Encanto Public Relations sempre al fianco di AVIS LOMBARDIA per promuovere la donazione Al via la campagna estiva “Dona prima di partire


Encanto Public Relations sempre accanto ad AvisRegionale Lombardia per promuovere la donazione del sangue e una cultura del dono.

In particolare in queste settimane, supportiamo Avis per la campagna estiva “Dona prima di partire”, lanciata in occasione della 15esima Gionata Mondiale del Donatore di Sangue. L’invito, comunicato anche attraverso due nuovi spot della campagna “Dona prima di partire”, spinge tutti i lombardi a un gesto di grande responsabilità, proprio in uno dei momenti in cui ce n’è più bisogno. Infatti l’estate è un periodo davvero critico e anche una regione autosufficiente come la Lombardia, se dovesse affrontare un’emergenza, come è successo l’anno scorso a Genova a seguito del crollo del ponte Morandi, si troverebbe in grave difficoltà. È per questo motivo che Avis Lombardia rilancia anche quest’anno l’impegno a donare il sangue anche d’estate.

“È importante riproporre ogni anno il messaggio che la donazione non va in vacanza – dichiara Oscar Bianchi, presidente di Avis Lombardia – e invitare tutti i lombardi a compiere questo gesto prima di partire, per garantire così la disponibilità costante di sangue ed emoderivati freschi anche nel momento in cui le città si svuotano e c’è il rischio di trovarsi in situazioni di carenza. Sarebbe bello non dover parlare quest’estate di emergenza sangue”.


Il Presidente conferma anche che la Lombardia è la regione con il numero più alto di donatori, 258.475 soci, pari al 20% dei donatori nazionali, che contribuiscono per il 24% in termini di donazioni (478.551 donazioni totali). 
La Regione assicura da tempo l’autosufficienza e aiuta le altre aree.
Un’altra iniziativa organizzata da Avis Regionale Lombardia, insieme ad Avis Provinciale e Comunale Monza, che abbiamo avuto il piacere di supportare, è stata la prima edizione della Red Color Run, a seguito dell’Assemblea Regionale 2019 nella quale è intervenuto il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. La corsa non competitiva, che si è svolta all’interno del parco di Monza, è stata organizzata per organizzata per raccogliere fondi a favore delle popolazioni coinvolte nel terremoto che nell’estate 2016 ha duramente colpito il territorio del centro Italia.  

L’impegno verso le zone colpite dal terremoto si è sviluppato anche attraverso la partecipazione alla mostra Real Bodies, presso lo Spazio Ventura a Milano. Una quota sui ricavati delle vendite del catalogo è stata donata a Avis Amatrice.
La mostra, patrocinata da AVIS Lombardia, AIDO e ADMO, ha voluto inoltre sancire il rapporto consociativo tra queste associazioni impegnate a diffondere il messaggio che chi dona è più: più cittadini coinvolti equivalgono a più donazioni e a una maggiore cultura del volontariato e della solidarietà.
A supportare l’importanza della donazione è stato installato, all’interno della mostra, il corner informativo “Yellow is the new red”, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della donazione del plasma.
A proposito di giallo, Play Yellow è stato il primo contest lanciato da Avis Regionale Lombardia in occasione del Salone del Mobile 2019 allo scopo di coinvolgere tutti coloro che si trovano a Milano a fotografare oggetti di colore giallo e condividerli sul proprio profilo Instagram utilizzando gli hashtag: #playellow #gialloplasma #avislombardia #avis #giardinoventura.

Nessun commento: