Avis, l'aiuto della stampa per invitare a donare prima di partire




Ancora un'altra conferenza stampa per il team di Encanto Public Relations.In occasione della 14esima Giornata Mondiale del donatore di sangue, mercoledì 13 giugno, Avis Comunale di Milano e Avis Regionale Lombardia hanno presentato la nuova campagna estiva “Dona prima di partire”. L’evento ha visto la partecipazione dell’Assessore al Welfare Giulio Gallera che, con una personale donazione del sangue, ha ufficialmente inaugurato la nuova sede Avis Regionale Lombardia. “Giornate come queste”, ha commentato l’assessore, “servono a ringraziare tutti i donatori per il gesto di solidarietà e altruismo… sono loro la nostra vera risorsa”. L’importanza della donazione e l’invito a tutti i lombardi a donare sangue per permettere al servizio sanitario di intervenire con tranquillità è stato poi sottolineato dal Presidente Onorario e DG di Avis Milano Sergio Casartelli e dal Presidente di Avis Regionale Lombardia Oscar Bianchi. Quest’ultimo ha poi illustrato i dati di Regione Lombardia che, con i suoi 245 mila donatori e 10789 unità, fornisce un ¼ del sangue di tutta Italia. Appare più critica invece la situazione di Milano città che già nel 2017 aveva avuto un decremento di circa 1000 unità di sangue e, nei primi soli 4 mesi del 2018 segnala un decremento di 1000 unità. In generale, fattori come la denatalità, i cambiamenti climatici (aumento di allergie e virus) e la difficoltà ad allargare il bacino dei donatori più giovani rimangono problematiche che l’Associazione, in sinergia con le forze politiche del territorio, deve inevitabilmente affrontare. Dedicato al target di donatori più giovani anche il murales “svelato” durante la mattinata: “Vita” è la bellissima opera realizzata da Lorenzo Forti, studente del Liceo Artistico Enrico De Nicola di Sesto San Giovanni. Testimonial d’eccezione della giornata il Consolato Greco: la Grecia infatti è stata eletta dall’Oms paese coordinatore delle attività dei donatori per il 2018.

Nessun commento: