No-profit: HELPING HOUR - UN APERITIVO PER GENITORI SOTTO ASSEDIO

Un aperitivo molto particolare quello che si è svolto il 27 novembre 2013, al Punto Enel di via  Broletto. Organizzato da don Claudio Burgio, cappellano del carcere Beccaria e direttore della comunità per minori Kayròs.

Helping Hour è il primo di una serie di appuntamenti nei quali il catering allestito dai ragazzi de “La Schiscetta” diventerà anche occasione di incontro e sostegno per le famiglie di adolescenti "difficili". 

“Non esistono genitori cattivi”: questo  il tema  affrontato da don Claudio Burgio e dalla pedagogista Silvia Poletti ed arricchito dalle testimonianze dei ragazzi che hanno vissuto l’esperienza del carcere. 

Al centro del dibattito, il difficile ruolo delle famiglie che si trovano improvvisamente di fronte ai problemi dei propri figli, la promozione all'interno delle famiglie di un ascolto attivo in grado di cogliere le richieste di attenzione e un’educazione alla conoscenza di sé come mezzo per consentire ai ragazzi scelte più responsabili. 

Il  prossimo appuntamento è previsto per il mese di gennaio 2014.


Qual è il vostro atteggiamento quando parlate con i vostri figli? Fateci conoscere la vostra strategia educativa…



Nessun commento: